La tecnologia ad ultrasuoni utilizza le onde sonore ad alta frequenza per identificare potenziali malfunzionamenti nei sistemi meccanici, elettrici e pneumatici.

Prodotti in evidenza:

Frequenze degli ultrasuoni

I rilevatori ad ultrasuoni ricevono emissioni ad alta frequenza prodotti da apparecchiature operative. Queste frequenze tipicamente vanno da 20 kHz a 100 kHz e sono oltre la frequenza dell’udito umano.

Gli strumenti traducono elettronicamente le frequenze degli ultrasuoni nella gamma udibile attraverso un processo chiamato eterodina. Vengono ascoltati attraverso le cuffie e sono visualizzati come livelli di intensità e /o dB su un display.

Vantaggi degli ultrasuoni

I vantaggi fondamentali degli ultrasuoni e degli strumenti a ultrasuoni sono:

  • Il fatto che le emissioni di ultrasuoni sono direzionali;
  • Gli ultrasuoni tendono ad essere altamente localizzati;
  • Gli ultrasuoni forniscono un pre-allarme in caso di imminente guasto meccanico;
  • Gli strumenti possono essere utilizzati in ambienti rumorosi;
  • Gli strumenti ad ultrasuoni supportano e migliorano altre tecnologie di manutenzione preventiva;

Perchè gli ultrasuoni

Una perdita di aria compressa o gas in pressione può essere localizzata con uno strumento in grado di misurare una gamma di frequenze nell’udibile e oltre negli ultrasuoni. Gli strumenti catturano le onde a queste frequenze e le localizzano sull’immagine visibile a display e le convertono in un suono in cuffia. È quindi possibile visualizzare la fonte del suono che corrisponde al punto di perdita, misurandone i livelli di intensità in dB, e valutarle anche con l’ausilio delle cuffie.

Il rumore di fondo può essere filtrato in modo molto efficace, il che significa che un buon strumento di rilevamento degli ultrasuoni come la camera FLIR Si124 funziona anche in condizioni ambientali rumorose.

Applicazioni: Perdite di aria in pressione

Dove guardare per le perdite di aria?

  • Accoppiamenti
  • Tubi
  • Raccordi
  • Giunti per tubi
  • Disconnessioni rapide
  • Unità filtro, regolatore, lubrificatore (FRL)
  • Trappole per condensa
  • Valvole
  • Flange
  • Imballaggi
  • Sigillanti per filettature
  • Dispositivi per punti di utilizzo
  • Aprire gli scaricatori di condensa
  • Aprire le valvole di intercettazione

Applicazioni: Scarica parziale

Cosa è la scarica parziale (PD)?

La PD si verifica ovunque vi sia una giunzione tra due componenti elettrici. Ad esempio all’interno di un isolamento solido, attraverso la superficie del materiale isolante, all’interno di bolle di gas nel liquido di isolamento e attorno ad un elettrodo circondato da gas.

Perchè le scariche parziali (PD) sono dannose?

I danni causati dalle PD possono essere meccanici, termici o chimici. Se la PD non viene rilevata, possono verificarsi danni catastrofici alle apparecchiature elettriche e possono causare gravi problemi di sicurezza come le scariche ad arco.

Esempio di formazione di numerosi canali di scarica, ramificati e parzialmente conduttori in un dielettrico solido.

FAQ: FLIR Si124 - Rilevamento perdite

D: Si124 calcola la dimensione della perdita? Quanto piccola può essere rilevata la perdita con la fotocamera Si124

R: Sì, la telecamera stima le dimensioni della perdita. Gli algoritmi di stima delle dimensioni delle perdite sono stati ottimizzati con le principali aziende che operano nel campo della pneumatica. Forniamo inoltre soluzioni specifiche per la dimensione della perdita per clienti con requisiti di sicurezza elevati o per i clienti che desiderano utilizzare i propri algoritmi e curve di “stima della dimensione della perdita”. Possiamo adattarci a una grande varietà di ambienti.
La minima dimensione di perdita che può essere rilevata dipende dall’ambiente e dalla distanza dalla perdita. In normali condizioni di fabbrica, è rilevabile fino a circa ~ <1 L / min.

D: Per quanto tempo puoi utilizzare Si124 con una sola carica della batteria?

R: Fino a 8 ore di utilizzo con batteria esterna completamente carica. Per caricare completamente una batteria scarica di solito sono necessarie 4-6 ore.

 

D: Il modello Si124 è certificato ATEX – è intrinsecamente sicuro?

R: No, la telecamera non è certificata ATEX e non è intrinsecamente sicura. Questa unità non deve essere utilizzata in atmosfere e aree potenzialmente esplosive.

D: La telecamera acustica Si124 può esportare le immagini interne e salvarle sulla chiavetta USB?

R: La fotocamera acustica modello Si124 può esportare le immagini interne e salvarle sulla chiavetta USB.
Per eseguire questa funzione leggete le seguenti informazioni:

Si124 riconoscerà la memory stick inserita e chiederà se si desidera trasferire le istantanee al dispositivo USB. Se premi Sì, inizierà il trasferimento.
Durante il trasferimento, verrà visualizzato lo stato di avanzamento e il trasferimento può essere interrotto premendo il pulsante Stop.
Le istantanee già trasferite sulla memory stick rimarranno sulla chiavetta e le istantanee non trasferite rimarranno sulla fotocamera Si124.
Nota: non rimuovere la memory stick dalla porta USB mentre il trasferimento è in corso, in quanto ciò potrebbe danneggiare il file system sulla memory stick.
Una volta che il trasferimento è stato completato con successo (o interrotto se è stato premuto il pulsante Stop), viene mostrata la vista principale dell’interfaccia utente grafica e la memory stick può essere rimossa dalla porta USB. Ricordarsi di rimettere a posto il coperchio arancione della porta USB.
Le istantanee trasferite sulla memory stick possono essere visualizzate e sfogliate su un computer. Sulla chiavetta USB, le istantanee sono organizzate in sottocartelle che possono essere sfogliate.
Le istantanee trasferite su un memory stick non verranno caricate automaticamente su FLIR Acoustic Camera Viewer. Le istantanee possono, tuttavia, essere caricate in un secondo momento dalla memory stick o da un’altra posizione di archiviazione utilizzando la funzione di caricamento dei file offline di FLIR Acoustic Camera Viewer

D: La Si124 può analizzare PD con frequenze diverse da 50/60 Hz?

R: Sì, la frequenza può essere modificata da 20 Hz a 1000 Hz.

 

D: Perché Si124 ha una gamma di frequenza inferiore rispetto ad altri prodotti della concorrenza?

R: Secondo i nostri test interni, non sono necessarie frequenze più alte poiché frequenze più alte possono comportare una precisione ancora peggiore a causa dell’aliasing. Affinché una telecamera acustica funzioni bene a frequenze molto alte, sarebbe necessario un numero elevato di microfoni e i microfoni dovrebbero essere posizionati l’uno vicino all’altro. Utilizzando 124 microfoni, la telecamera Si124 può funzionare a frequenze sufficientemente alte senza la necessità di una quantità elevata di microfoni non pratici.

D: Come funziona la Si124 in ambienti rumorosi?

R: Funziona bene in ambienti rumorosi grazie all’elaborazione avanzata del segnale e della frequenza.

D: Perché il modello Si124 utilizza una batteria esterna?

R: Una batteria esterna consente di risparmiare peso e consente il funzionamento della fotocamera con una mano.

D: Il modello Si124 può identificare il tipo di PD?

R: Verranno classificati i tipi di PD delle istantanee caricate dalla telecamera nel visualizzatore di Flir Acoustic Camera Viewer Service.

D: Perché il modello Si124 necessita di 124 microfoni?

R: Utilizzando 124 microfoni, la sensibilità viene aumentata per rilevare i suoni più deboli e la precisione sulle frequenze più alte viene aumentata.

D: Il Si124 può registrare video?

R: Il modello Si124 non può registrare video in questo momento.

D: Il cliente deve pagare per il servizio Flir Acoustic Camera Viewer?

R: Il servizio di visualizzazione è gratuito.

D: Posso rilevare perdite di SF6 (esafluoruro di zolfo SF6)?

R: Se hai grandi perdite di SF6 funzionerà e le rileverà. Nella maggior parte dei casi perdite di SF6 che di solito sono troppo piccole per essere rilevate dai metodi acustici.

D: Che tipo di analisi ha il servizio di visualizzazione?

R: Il visualizzatore ha analisi avanzate per perdite d’aria (tasso di perdita d’aria e costi relativi alla dimensione della perdita annualmente) e scariche parziali (modello PD e classificazione del tipo PD).

D: Ha un pattern PD?

R: Sì, la telecamera dispone di un’analisi avanzata del pattern PD per l’analisi manuale delle scariche parziali.

D: Il visualizzatore dispone di strumenti di segnalazione?

R: Sì, il visualizzatore dispone di uno strumento di generazione automatica di rapporti PDF per rapporti su perdite d’aria e scarichi parziali.

D: Da quanto lontano la telecamera può rilevare una perdita / PD?

R: Fino a 100 metri all’aperto in condizioni ottimali. Dipende dall’ambiente: si consiglia di utilizzarlo a una distanza media (1-15 metri).

 

D: Perché è possibile scegliere solo tra un numero limitato di filtri di frequenza?

R: Il modello Si124 è ottimizzato per essere utilizzato con una quantità minima di addestramento ei filtri sono ottimizzati per funzionare con la migliore precisione con la minima interferenza da altre sorgenti di rumore.

D: La fotocamera ha un attacco per treppiede?

R: La Si124 non ha un supporto per treppiede in questo momento.

 

D: Peso della fotocamera: è pesante?

R: No, non è pesante. La fotocamera è molto portatile (solo 980 g / 2,16 libbre) e può essere utilizzata con una sola mano. La fotocamera viene spedita con una borsa per il trasporto in cui viene riposta la batteria esterna (il peso totale dell’unità con la batteria è di 2,9 kg / 6,39 libbre).

D: Dove posso trovare le credenziali di accesso del mio Si124 per accedere a si124viewer.flir.com?

R: Le termocamere Si124 Acoustics dispongono del servizio di analisi cloud FLIR Acoustic Camera Viewer e per accedervi è necessario andare su si124viewer.flir.com e inserire le credenziali di accesso.
Le prime telecamere Si124 prodotte hanno la carta delle credenziali inclusa e contengono il nome utente e la password. Se non riesci a trovarlo o lo perdi, crea un ticket e faccelo sapere, fornendo il numero di serie della videocamera.
Le nuove telecamere non includono più la carta delle credenziali perché devi creare la tua password. Per farlo, vai a questo link: si124viewer.flir.com/accountcreation/.
Quando si accende uno dei nuovi dispositivi, verranno visualizzate le istruzioni su come registrare il dispositivo sullo schermo tramite una procedura guidata di configurazione. Il codice di accoppiamento è in un formato numerico di 2 blocchi di 6 cifre ciascuno: xxxxxx-xxxxxx.

D: Come posso ottenere supporto per il mio prodotto?

R: Il modo migliore per entrare in contatto con uno specialista del prodotto è utilizzare la funzione “Fai una domanda” in FLIR Technical Support Center (custhelp.com). Puoi anche chiamare un numero locale per parlare al telefono con un agente dell’assistenza.

Scarica la Guida Introduttiva e l’Application note completa della nuova SI124

Accedi gratuitamente per visualizzare il contenuto completo.    Prosegui...